Marche, Cagli

Premio "Il Cagliese"

 

La vita a Cagli ruota attorno ad un gran numero di persone.

Persone che provano un profondo amore per il proprio paese, che si adoperano in tutti i modi possibili per mettere in risalto le potenzialità e per tramandare la storia e i valori inestimabili di questa città, con l’assoluto convincimento dell’importanza di queste tradizioni.

Persone che, per anni, si sono adoperate in silenzio, senza alcun riconoscimento o plauso per l’importantissimo lavoro svolto.

Il premio “Il Cagliese” nasce dall’esigenza di attribuire un giusto riconoscimento a queste Persone: occorre dimostrare in modo tangibile che ci si accorge del loro impegno, che se ne trae beneficio, sebbene i diretti interessati non sentano il bisogno di un premio, portando avanti la loro opera come un piacere e una necessità.

Ai giorni nostri, la vita è dominata da un sentimento di frenesia, da ambizioni sempre più alte in campo lavorativo, da una corsa al benessere che diventa il pensiero fisso della quotidianità e non fa altro che allontanare sempre di più dalla reale felicità, costituita dalla familiarità e dalla vera amicizia, che dovrebbero rappresentare i principali punti di riferimento per un’esistenza serena.

In quest’ottica, il premio “Il Cagliese” vuole essere di esempio per tutti i cittadini, soprattutto per quelli più giovani, che ancora devono sviluppare un senso di affetto e di attaccamento per questa città e per i suoi amorevoli abitanti.

E’ fondamentale conservarne la storia, portare avanti la memoria del suo passato, di quegli eventi, spesso anche drammatici, che il destino le ha fatto subire in diverse occasioni, primo tra tutti l’incendio che 700 anni fa, durante una guerra tra fratelli, rase al suolo Cagli. Durante tutti questi avvenimenti, ciò che ha permesso alla città di superare qualsiasi tragedia è stato l’amore e la costanza dei suoi meravigliosi abitanti, che, nei secoli, si sono rimboccati le maniche e hanno contribuito alla sua ricostruzione.

Da qui nasce il premio “Il Cagliese”: per onorare il forte sentimento di amore per la propria terra che contraddistingue gli abitanti di Cagli.

Premio

 
al personaggio contemporaneo
2016

2015   Associazione Olinda

2014   AVIS Sez. di Cagli

2013   Gruppo Scout Cagli 1

2012   Premio simbolico a cittadini cagliesi, alle istituzioni e corpi impegnati nell’emergenza neve.

2011   Antonio Cerretini

2010   Leone Pantaleoni

2009   Franco Moscardi

2008   Valentino Ambrosini

2007   Sebastiano Di Priolo

2006   Mauro Giovanotti

2005   Maria Paradisi

2004   Francesca e Carla Romedia

alla memoria
2016

2015   Sileno Guidi

2014   non assegnato

2013   Don Mario Macci

2012   Premio simbolico a cittadini cagliesi, alle istituzioni e corpi impegnati nell’emergenza neve.

2011   Paolo Ginevri

2010   Carlo Arseni

2009   Antonio Roselli – Elio Berardinelli

2008   Nella Rondini

2007   Marina Feligiotti De Sanctis

2006   Urania Ciancamerla

2005   non assegnato

2004   Francesco Aguzzi